ICEL si racconta (con gli occhi dei suoi tecnici)

Oggi sono Walter Mariani (Quality Engineering Manager) e Andrea Favareto (R&D Manager, Field Application Scientist) ad aprirci le porte dell’azienda e a raccontarcela dal loro punto di vista.
Con loro ci troviamo nell’area tecnica: il laboratorio è il cuore di ICEL, il luogo in cui si sviluppano, producono e testano le nuove tecnologie.
Walter è in azienda dal 1986: “37 anni sono una vita e, per me, ICEL è casa”.
Ma anche Andrea, che è arrivato nel 2017, ha già la stessa sensazione: “quando sono arrivato qui speravo di poter lavorare in un ambiente familiare e motivante e infatti ho trovato un team che mi ha accolto e messo a disposizione un grande spazio di sperimentazione e innovazione”.


L’evoluzione di ICEL 

Walter, grazie alla sua lunga esperienza in azienda, ci racconta di come l’ha vista crescere: “abbiamo iniziato con una buona tecnologia e una tipologia di produzione artigianale. Negli anni siamo cresciuti insieme al mercato e abbiamo puntato sulla progettazione e lo sviluppo di nuovi macchinari e processi, dando grande importanza anche all’automazione. Oggi la nostra tecnologia è ai massimi livelli, esattamente come quella dei grandi player internazionali ma, in più, abbiamo il plus di una struttura familiare che ci rende molto più agili e flessibili.
“Questo ci permette ogni giorno di rispondere a richieste particolari che non hanno soluzioni da catalogo.
In questi casi partiamo dall’esigenza del cliente e interveniamo con piccole customizzazioni o con la creazione di veri e propri prodotti su misura”, aggiunge Andrea.


Innovare tutta la filiera

“La creazione di nuove soluzioni tecnologiche è un processo che può coinvolgere tutta la filiera”, spiega Walter, “perché parte dalla selezione di nuovi materiali, necessari per nuovi processi e nuovi macchinari che diano alla luce nuovi prodotti, come quelli che abbiano creato per aumentare produttività e sicurezza anche in condizioni critiche di temperatura e umidità”.
“È proprio in queste nicchie di mercato che ICEL orienta il suo sviluppo, offrendo prodotti con prestazioni superiori a quelle tradizionali”, conclude Andrea.


Nuovi standard per il mercato

Andrea e Walter spiegano che “quando un cliente ci espone una necessità produce non solo una soluzione per sé, ma fa da valido stimolo a tutta la nostra R&D, che si attiva e si orienta alla creazione di alternative utili per tutto il mercato. È quello che è successo quando, qualche anno fa, abbiamo prodotto una soluzione originale che risolveva il problema tecnico di un cliente ma quella stessa soluzione, riconosciuta valida anche universalmente, è stata subito adottata anche dai nostri competitors ed oggi è uno standard in tutto il mondo”.
Ci sono orgoglio e voglia di fare nelle parole di Walter e Andrea, oltre a un modo molto pratico e cliente-centrico di vivere la quotidianità.


La tecnologia dei più grandi con la dimensione di una famiglia, pronta ad ascoltare, risolvere, crescere insieme.
 

TUTTO IL TEAM ICEL È A VOSTRA DISPOSIZIONE H24

Contattateci scrivendo o telefonando

TOP